IL TABLAO FLAMENCO PIÙ FAMOSO AL MUNDO

IL MIGLIOR TABLAO FLAMENCO AL MONDO È GIÀ A MADRID

Vendita di biglietti

- +

Intrattenimento totale, prezzo della cena non inclusa

Prezzo totale dello spettacolo, inclusa la consumazione

Prezzo totale dello spettacolo e cena

Conosca la nostra sala di flamenco a Madrid

Il tablao flamenco Corral de la Morería è sito a Madrid ed è l’unica sala di Spagna a ricevere il Premio al Miglior Tablao flamenco al Mondo e il Premio Città di Madrid, riconoscimenti anche ricevuti dal Museo del Prado, il Museo Thyssen e il Reina Sofía, per cui è considerata una delle istituzioni più emblematiche della capitale. È dunque lo scenario più visitato dalle grandi personalità del mondo artistico, politico, sociale, culturale e sportivo.

Conosca la nostra sala di flamenco a Madrid

Il tablao flamenco Corral de la Morería è sito a Madrid ed è l’unica sala di Spagna a ricevere il Premio al Miglior Tablao flamenco al Mondo e il Premio Città di Madrid, riconoscimenti anche ricevuti dal Museo del Prado, il Museo Thyssen e il Reina Sofía, per cui è considerata una delle istituzioni più emblematiche della capitale. È dunque lo scenario più visitato dalle grandi personalità del mondo artistico, politico, sociale, culturale e sportivo.

Offre il miglior programma di spettacoli di flamenco in Spagna accompagnata da una squisita proposta gastronomica.

La sua qualità e prestigio sono lodati costantemente dai giornali nazionali e internazionali. La sua proprietaria e direttrice artistica, Blanca del Rey, e una delle bailaoras e coreografe più importanti nella storia del flamenco. Il suo chef, David García, ha ottenuto una stella Michelin e due soli RepsolAppare anche nel libro “1000 luoghi da vedere nella vita” numero uno in vendite nel New York Times.

A MADRID SI TROVA IL MIGLIOR SPETTACOLO DI FLAMENCO NEL MONDO

Il tablao flamenco con il migliore programma artistico

Il miglior spettacolo di flamenco a Madrid è riconosciuto anche come il migliore al mondo. Ogni notte, il tablao diletta dal più esigente appassionato a chi vuole conoscere quest’arte al massimo livello con una proposta vertebrata intorno a stelle già consacrate nelle sue rispettive traiettorie, che propongono un show flamenco in cui il cante e la chitarra vengono anche rappresentati da artisti di massimo livello.

Considerato storicamente il miglior flamenco, lo spettacolo di Corral de la Morería cambia completamente ogni settimana, assomigliando il suo programma artistico a quello dei grandi teatri, ma con il vantaggio di godere da vicino gli artisti che riempiono i principali festival e scenari del mondo con la sua sconvolgente energia. È senza dubbio l’offerta del miglior show flamenco a livello nazionale e internazionale.

Vantando più di sessanta anni di attività, Corral de la Morería ha ricevuto e lanciato figure come Antonio Gades, La Chunga, Fosforito, María Albaicín, Lucero Tena, Serranito, Fernanda y Bernarda de Utrera, Manuela Vargas, El Güito, Mario Maya, La Paquera de Jerez, Lola Greco, Javier Barón, Diego el Cigala, José Mercé, Pitingo e Antonio Canales, tra altri molti. Perciò viene considerato a livello mondiale come la Catedrale del Flamenco, ed è lo scenario per cui sono passati gli artisti più importanti della storia di quest’arte.

Il tablao flamenco a Madrid che visitano le celebrità

Jennifer Aniston en Corral de la Morería
Nicole Kidman en Corral de la Morería
Jessica Alba en Corral de la Morería
Harrison Ford en Corral de la Morería
Sarah Jessica Parker en Corral de la Morería
Richard Gere en Corral de la Morería
Natalie Portman en Corral de la Morería
Adrien Brody en Corral de la Morería
Hugh Grant en Corral de la Morería
Mariah Carey en Corral de la Morería

Poco dopo l’inaugurazione, le stelle di Hollywood, che passavano per la Spagna o venivano a filmare i loro film apparivano quasi ogni giorno al Corral de la Morería, non solo riconosciuto come il miglior tablao flamenco a Madrid, ma nel mondo.

Una notte, per esempio, Ava Gardner osservava lo spettacolo di flamenco, quando subito un uomo che beveva il suo whisky al bancone le lanciò uno sguardo fisso e la chiamò con il dito indice.

L’attrice si recò verso di lui e quasi subito i due cominciarono a litigare forte, dopo di che l’uomo se ne andò precipitatamente. Fu in quel momento che Manuel del Rey, proprietario del locale, si accorse che era Frank Sinatra. Forse molesto per i rumor che lo mettevano a confronto “l’animale più bello al mondo” con il torero Luis Miguel Dominguín. Più avanti Frank Sinatra ci tornò in altre occasioni.

Dalle visite di altre grandi luci nel Corral de la Morería sono testimoni le innumerevoli fotografie, alcune di cui vengono esposte all’ingresso del locale. Lì rimangono, in bianco e nero o a colore, posando sorridenti o addirittura ballando, Ava Gardner, “El Che” Guevara, Frank Sinatra, John Lennon, Jimmy Carter, Jennifer Aniston, Pablo Picasso, Justin Bieber, Sarah Jessica Parker, U2, The Rolling Stones, Sigourney Weaver, Ernest Hemingway, Federico Fellini, Liza Minnelli, Marlon Brando, Mohammed Ali, Ronald Reagan, Rita Hayworth, Rod Hudson, Richard Nixon, Mariah Carey, Hugh Grant, Harrison Ford, James Cameron, Natalie Portman, Benicio del Toro, Demi Moore, Paul McCartney…

A MADRID SI TROVA IL MIGLIOR TABLAO FLAMENCO AL MONDO

Entra e godrai il miglior ristorante con spettacolo a Madrid

Quando si attraversa la porta del Corral de la Morería, sito nel cuore di Madrid, ti appare davanti il dorato e voluminoso registratore di cassa, che si trova in mezzo ad un tavolo color marrone del secolo xviii.

In questa sala di flamenco a Madrid possiamo osservare in uno dei quadri una stampa con i commensali vestiti da galà che si potevano vedere nelle “notti leggendarie” dei primi anni al Corral.

Il quadro che presiede il tablao si chiama Pelando la pava ed è considerato “l’ultimo gran classico”. È opera del pittore Juan Barba, che ricorda i Goya, Velázquez e Zurbarán.

Lo scenario è disegnato come strumento di percussione, che amplifica l’intensità del zapateado (battere dei piedi) degli artisti. Attorno ad esso c’è una successione di tavoli e sedie in cui tutte le notti una centinaia di persone godono una combinazione del miglior spettacolo di flamenco a Madrid e una cena squisita, disegnata dallo chef basco David García.

Esiste anche un angolo esclusivo di solo quattro tavoli che ha trovato il suo posto nella lista di ristoranti di Madrid con una stella Michelin, ci sono anche le foto del giorno in cui Blanca del Rey, direttrice artistica del Corral de la Morería, ballò per l’ultima volta la sua coreografia più rappresentativa, la Soleá del Mantón, che ha apportato al flamenco poesia sonora e un movimento che scuote le emozioni.

Nelle immagini, una mantellina ricamata con dense frange gira, vola, accarezza ed abbraccia la bailaora.

Questa mantellina, nelle mani di Bianca –in una mescola di affetto e coraggio– era cappa, era vestito, era mantella, era coperta ed era lei, fusa in esso, nell’attraversare diversi stati d’animo –dalla tristezza all’allegria, passando per la passione e alla sfrenatezza–. Ballava Bianca e con i suoi quiebros zapateados convertiva il silenzio in bellezza.

Grande delicatezza culinaria nel miglior ristorante con spettacolo di Madrid. Secondo la Guida Michelin, che nella sua edizione del 2019 incluse per prima volta in tutta la sua storia un tablao flamencoil Corral de la Morería offre “una cucina molto raffinata”. “Elaborazioni delicate, finissime testure, fondi e brodi che ti fanno chiudere gli occhi dal piacere…”

In un esclusivo spazio di solo quattro tavoli puoi godere le creazioni più personali di David García, capocuoco.

Blanca del Rey e la sua rilevanza nel mondo dello spettacolo flamenco

Le Loro Maestà, Don Felipe e Doña Letizia, consegnarono alla bailaora e coreografa Blanca del Rey la Medaglia d’Oro al Merito delle Belle Arti nell’anno 2016.

È la massima distinzione nel mondo delle Arti, che consacrò una delle persone che ha contribuito di più al flamenco (Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità dal 2010).

Nata a Cordova (Andalusia) perse il padre a tre anni, età in cui cominciò a frequentare Radio Chupete, il programma infantile della stazione radio EAJ24, per cantare e ballare. Potè affinare il suo talento innato in modo autodidatta e fece il suo debutto a 12 anni nel tablao cordovese El Zoco.

Due anni dopo si trasferì a Madrid, dove conobbe Manuel del Rey, l’uomo della sua vita, e dove ha sviluppato la sua brillante carriera come bailaora e coreografa, girando per i teatri più importante del mondo con la propria compagnia artistica.

Corral de la Morería sui mezzi

Logo RNELogo Cadena SerLogo OndaceroLogo CopeLogo TelemadridLogo 24HLogo TVELogo RTVELogo TelecincoLogo La SextaLogo CuatroLogo Antena 3Logo ReutersLogo ctxt Revista ContextoLogo Cinco DíasLogo El País SemanalLogo Conde Nast TravelerLogo El PaísLogo ABCLogo MetropoliLogo Vanity FairLogo ExpansionLogo El MundoLogo La VanguardiaLogo HuffingtonpostLogo eldiario.es   Logo Despierta AmericaLogo La RazónLogo NIUSLogo ELLELogo Telva